• Rpm Italia

Pavimento in resina per esterni: una bella soluzione!

Aggiornato il: apr 1


La ristrutturazione eseguita sostituendo piastrelle con un pavimento in resina cementizia in un terrazzo condominiale


Realizzare un pavimento esterno o ristrutturare l’esistente è semplice con le soluzioni in resina di Rpm Italia.

.

I motivi possono essere molteplici: - l’estetica non vi soddisfa ed è ormai superata; - ci sono distaccamenti, porzioni del pavimento rotte o usurate, zone dove gli agenti atmosferici hanno rovinato la pavimentazione; - l’esterno funge da copertura e ci sono infiltrazioni.

In tutti questi casi e in molti altri ancora la scelta della resina per esterni è sicuramente vincente.

  • Non ci sono demolizioni da fare, infatti il nuovo pavimento non sostituisce quello sottostante ed ha uno spessore minimo (dai 3 ai 6mm a seconda delle esigenze);

  • La superficie sarà senza giunti, continua, calpestabile dopo poche ore dalla posa e a richiesta anche carrabile e carrellavi le con pesi gravosi;

  • Il nuovo pavimento avrà la resa estetica desiderata: infatti la resina viene pigmentata, miscelata e posata in diversi modi per ottenere differenti effetti estetici;

  • La resina ha un grip che viene calcolato sulla base del coefficiente di scivolosità, indicato con il valore R, desiderato;

  • È una pavimentazione facilmente lavabile e molto igienica. Rpm Italia offre anche soluzioni additivate con antimicrobico igienizzante grazie alla tecnologia ecosostenibile naturale basata sugli ioni d’argento.

Questi sono solo alcuni spunti che Rpm Italia offre, molte e diverse soluzioni vengono decise assieme in fase di sopralluogo.

I nostri pavimento sono soluzioni sartoriali che vengono appunto realizzati sulla base delle esigenze di voi clienti!



130 visualizzazioni0 commenti