Cosa devi sapere quando scegli un pavimento per la tua azienda?

La scelta di un pavimento e/o un rivestimento industriale deve tenere conto di alti standard qualitativi e funzionali che generalmente possono essere ricondotti a tre esigenze principali:


  • Resistenza a diversi tipi di stimoli e stress

  • Alti livelli di igiene

  • Un'estetica gradevole ma funzionale



Un pavimento industriale danneggiato impedisce la normale operatività e l’efficienza produttiva, ma soprattutto è pericoloso per l’incolumità delle persone e per il corretto uso dei macchinari che potrebbero dunque usurarsi più in fretta.


Le cause di una pavimentazione rovinata possono essere diverse:

  • Frequente esposizione al gelo o alle temperature inferiori allo zero che alterano il volume dei materiali a causa della penetrazione di acqua all’interno della pavimentazione.

  • Errata progettazione.

  • Usura dovuta al traffico ed il passaggio continuo di autotrasporti (camion), carrelli, muletti e persone.

  • Esposizione ad alte temperature emesse da macchinari e/o lavorazioni che nel tempo diminuiscono la resistenza delle pavimentazioni. Un pavimento in cemento che si sbriciola è un chiaro esempio di ciò.

  • Cedimenti del piano di appoggio (avvallamenti e crepe).

  • Accidentale sversamento di agenti chimici aggressivi.


Un pavimento industriale rovinato è una criticità che si può risolvere con una soluzione veloce e performante, un investimento che porta ad un risparmio notevole sia nel breve che lungo periodo: un rivestimento o pavimento multifunzionale.


RPM Italia è specializzata nelle pavimentazioni per aziende e attività commerciali. Contattaci al nr. 0444-503125 o all'indirizzo marketing@rpm-italia.it per una consulenza gratuita, valuteremo la soluzione più adatta alle tue esigenze.






15 visualizzazioni0 commenti