Un artigiano lavora della pasta in un pastificio con le mani piene di farina

Aziende Alimentari

Dal prodotto alla posa

Perché la resina nelle Aziende Alimentari

  • Alti standard igienici: in base alle necessità e alle sostanze biologiche che andranno a contatto col pavimento, viene preparata una resina specifica per proteggere la pavimentazione da batteri e muffe e facilitarne pulizia e sanificazione. La resina è un materiale ideale per rivestire vasche e serbatoi a contatto diretto con prodotti alimentari.

  • Antiscivolo ed impermeabile per garantire la sicurezza di operatori e strutture

  • Resistenza termica: una superficie in resina resiste ad alte e basse temperature dovute al processo di produzione e/o alla stagionalità.

  • Tempi e Costi di Gestione: in caso di ristrutturazione, il basso spessore e le caratteristiche tecnologiche della resina permettono di svolgere i lavori in tempi rapidi con un disagio minimo per le attività aziendali.

Interessato?

Contattaci

Privacy

Dichiaro di avere compiuto sedici anni, e se minore di sedici, di essere stato autorizzato dal titolare della responsabilità genitoriale, pertanto acconsento al trattamento dei miei dati personali così come indicato nella Privacy Policy.

Comunicazioni

Acconsento al trattamento dei miei dati personali. Per l’inoltro della newsletter, le comunicazioni via telefono (sms, WhatsApp, telefonata vocale)

Preparazione della Superficie 

Ciclo Applicativo

  • Analisi della superficie esistente

  • Preparazione e riparazione della superficie esistente mediante diverse tipologie di lavorazioni 

  • Accurata pulizia per rimuovere e smaltire i materiali di risulta

Freccia in avati veloce
  • Applicazione di eventuali elementi architettonici (rete di armatura, massetto, pannelli) 

  • Stesura di uno o più prodotti per assicurare la massima adesione della resina scelta

  • Stesura della Resina scelta in fase di progettazione

Freccia in avanti veloce

La Finitura

  • Stesura della resina di finitura con una tecnica di posa specifica

  • Stesura di trattamenti ulteriori scelti in fase di trattazione 

  • Pulizia della nuova superficie da consegnare chiavi in mano

Le finiture possibili

 
Esempi di Realizzazione
 
 

Perché la resina nelle Aziende Alimentari

La resina si utilizza molto nelle aziende alimentari e nel trattamento di alimenti e bevande perché si adatta alle esigenze di ogni tipo di produzione: conserviera, ortofrutticola, dolciaria, di bibite e bevande e molte altre.

La resina è un materiale apprezzato per le sue caratteristiche di resistenza e igiene.     

In base alle necessità e agli agenti che andranno a contatto col pavimento, viene preparata una resina specifica per proteggere la pavimentazione da batteri e muffe e facilitarne pulizia e sanificazione. Ideale anche per rivestire vasche e serbatoi. Pavimenti e rivestimenti industriali in resina hanno un basso spessore che garantisce il minimo disagio per la produzione in caso di ristrutturazione.                                                                     

 La nuova posa può andare a rivestire, una volta opportunamente preparata, la pavimentazione preesistente. 

Industria Conserviera

Nell'Industria Conserviera, la resina è ideale per il rivestimento di pavimentazioni e pareti di reparti produttivi, magazzini, laboratori e uffici. Una pavimentazione in resina è in grado di resistere ad alte temperature, sversamenti di prodotti caldi e passaggio di muletti.

Rpm Italia realizza pavimentazioni con segnaletica per muletti, gusce di raccordo con le pareti in ambiente di produzione che negli spazi office aziendali. 

Industria Ortofrutticola

La resina è un materiale che nelle aziende ortofrutticole ed agricole è molto utilizzato grazie alle sue proprietà impermeabili.

Una soluzione facile da pulire e da igienizzare. Ha proprietà antiscivolo grazie all'inserimento di quarzo che la rende una pavimentazione a classificazione R10.

Industria Dolciaria

Nell'Industria Dolciaria, la resina può essere utilizzata sia in ambito produttivo che negli spazi office.

Le pavimentazioni in resina risultano antibatteriche, ideali in quelle realtà produttive in cui vengono lavorati prodotti edibili.

Ha una forte resistenza agli shock termici, resiste sia ad alte che basse temperature nelle sale adibite alla cottura o celle frigorifere. Non teme il contatto con sversamenti biologici.